Chi Siamo

briziarelli

Umbria, terra di Santi e di lavoratori, cuore verde d’Italia, ma anche terra di vini, vecchi e nuovi. Più collinare che montuosa, favorita da un clima di particolare mitezza, è infatti una regione di spiccata vocazione vitivinicola, anche e soprattutto per le caratteristiche geomorfologiche dei terreni sciolti e permeabili che facilitano la crescita e la piena maturazione delle uve. In un’Umbria che negli ultimi quarant’anni ha saputo creare una vitivinicoltura di alta qualità, rivalutando e potenziando il proprio patrimonio ampelografico e rivoluzionando l’aspetto tecnico e produttivo, non poteva mancare l’inserimento di nuove realtà. Realtà come quella dell'azienda Briziarelli che vede il suo avvio nel 1906 quando il capostipite Pio, con l’ausilio di appena dieci operai, cominciava a muovere i suoi primi passi nel campo del mattone e dell’argilla creando la FBM-Fornaci Briziarelli Marsciano S.p.A. e, nel tempo acquisendo e realizzando stabilimenti e terreni, parte dei quali furono adibiti ad azienda agricola.
E proprio su questi terreni oggi gli eredi di Pio, a Colle Allodole, in un podere di 50 ettari, situato in piena zona di produzione del Sagrantino, hanno impiantato nuovi vigneti per la produzione dello stesso Sagrantino e del Rosso Montefalco.